East Lynne di Ellen Wood

East Lynne

East Lynne, inizialmente pubblicato in forma seriale all’interno della rivista The New Monthly Magazine, tra il gennaio del 1860 e il settembre del 1861, venne successivamente ripubblicato come un romanzo in tre volumi il 19 settembre del 1861 dalla casa editrice Bentley and Son. L’autrice stessa spiega il motivo di questa scelta: la pubblicazione in tre tomi era piuttosto costosa, ma conferiva una certa rispettabilità al libro, che altrimenti sarebbe stato disprezzato dalla critica in quanto romanzo appendice, genere ritenuto colpevole di svalorizzare la letteratura per la facilità dei temi trattati e la pubblicazione su giornali acquistabili a basso prezzo e fruibili da tutti.

Il romanzo d’appendice, le cui potenzialità e fruttuosità, aveva già scoperto e sondato il collega Charles Dickens, era tutt’altro da disprezzare e lo possiamo apprezzare enormemente oggi, grazie all’illuminata decisione di riportare all’attenzione dei lettori quella parte di produzione vittoriana rimasta in disparte, come avvenuto per l’autrice Ellen Wood.  

East Lynne è il romanzo più famoso di Ellen Wood, la seconda opera di una produzione che ne annovera circa quaranta.

East Lynne - Wikipedia

La sua fama di romanziera vittoriana eguagliava quella di Dickens anche se evidentemente fino a recenti iniziative editoriali, risultava penalizzata. Diversamente accadde all’epoca considerato che, a un anno di distanza dalla sua apparizione, la storia sensazionale di East Lynne che narrava di situazioni scottanti come l’omicidio e la gelosia, l’adulterio e il divorzio aveva già catturato l’immaginazione dei lettori di tutto il mondo, diventando uno dei maggiori bestseller dell’età vittoriana.

L’opera di Ellen Wood si contraddistingue per il fatto di trattare la condizione femminile nella società e nella sua dimensione domestica, approfondendo quella concezione stereotipata di angelo del focolare capace di sentimenti e pulsioni proprie.

Dopo trent’anni di matrimonio con Henry Wood, e con il nome di Mrs Henry Wood, era infatti conosciuta, il marito morì ed Ellen si trasferì in una casa a Saint John’s Wood Park, rimanendo nei pressi di Londra. Dopo il fallimento dell’attività del marito aveva contribuito al sostentamento della famiglia, formata da ben 7 figli, attraverso la sua penna. Verso la fine del 1867 divenne capo redattrice e proprietaria di una rivista mensile, The Argosy, fondata appena due anni prima, fatto abbastanza atipico per una donna dell’epoca. Nella direzione della rivista la affiancò il figlio che poi le subentrò.

Ellen Wood aveva circa cinquant’anni quando divenne una famosa scrittrice di romanzi, ma la sua vita come autrice rimase comunque basata su una quotidianità faticosa. Trascorreva la maggior parte del tempo tra le mura domestiche. Era una donna di chiesa, fervente ortodossa, di ideali conservatori in politica, ma sostenitrice della moderazione e della sobrietà nella quotidianità e le sue poche amicizie letterarie erano circoscritte ad altre scrittrici provinciali poco famose. Per l’abbigliamento prediligeva spesso il nero, sperando nascondesse la deformità della schiena. Negli ultimi anni della sua vita fu affetta da bronchite, complicata dalle difficoltà respiratorie di cui già soffriva a causa della curvatura spinale. Morì d’infarto al cuore nella sua casa, a Saint John’s Wood Park, il 10 febbraio 1887.

Il successo del romanzo derivò dall’abilità di Ellen Wood di intrecciare due generi che divennero fondamentali per la narrativa popolare inglese: il romanzo sentimentale e il romanzo giallo. L’opera portava in scena le tematiche e i problemi del tempo come il divorzio, l’individualità femminile, la sessualità, la rottura dei vincoli familiari, la tensione fra le classi sociali, il tutto descritto attraverso la visione della morale tipica dell’età vittoriana.

East Lynne (TV Movie 1982) - IMDb

Ho trovato alcune immagini della versione BBC del 1982.

Il romanzo è talmente permeato di riferimenti vittoriani che è possibile rinvenire suggestioni provenienti dai diversi autori dell’epoca: per le considerazioni autoriali George Eliot; per il tema religioso e sociale Elizabeth Gaskell, Wilkie Collins nella parte concernente il delitto e il mistero, Trollope per il ritratto di vita di campagna in opposizione alla città e alle sue mode e individui corrotti.

La struttura a incastro permette di apprezzare i punti di forza del libro: dagli elementi di suspence contenuti nella storia alla caratterizzazione speciale dei personaggi.

Un lavoro imponente quello della traduzione di Riccardo Mainetti, una scelta oculata quella editoriale Flower-ed, un romanzo appassionante da cui è difficile separarsi, un’autrice che non si può non amare e senz’altro da approfondire.

File:East Lynne Frontispiece.jpg - Wikimedia Commons

Sinossi:  

Lady Isabel Vane è sconvolta quando il suo amato padre muore lasciandole in eredità nient’altro che debiti; persino East Lynne, la grande casa in cui aveva vissuto insieme a lui fino a quel momento, non le appartiene più: a sua insaputa, era stata venduta in precedenza ad Archibald Carlyle, uno stimato e benestante avvocato locale. Bella e raffinata ma senza alcuna risorsa economica, Lady Isabel si avvia verso un destino incerto che la porta ad accettare la proposta di matrimonio dello stesso Carlyle, pur non amandolo. Chiusa in se stessa e frustrata, non riesce a vedere la perfidia e l’ambiguità di alcune persone intorno a lei: cede così all’attrazione per un volgare seduttore, commettendo degli errori che le saranno fatali. I numerosi personaggi e le sottotrame, gli incidenti e le doppie identità, gli abbandoni e i pentimenti compongono una storia ricca e complessa, capace di documentare la crescente protesta in atto contro i rigidi ruoli prescritti alle donne.

2 thoughts on “East Lynne di Ellen Wood

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...