Archivio | settembre 2017

Tutta colpa di Mr Darcy

Pink Magazine Italia

Tutta colpa di Mr Darcy di Shannon Hale, edizioni Piemme, è un romanzo spigliato e accattivante.

Di genere moderno, con ritmi e soggetto moderni -si passa dall’aeroporto alla carrozza- asseconda quel sogno d’evasione delle lettrici più romantiche e che conoscono bene i romanzi di Jane Austen, in particolare Orgoglio e Pregiudizio.

81OsF9HtooL

Avendo in questo caso già visto il film dal titolo originale altisonante di “Austenland” per noi tradotto con “Alla ricerca di Jane”, si conferma la mia convinzione: che è sempre meglio leggere prima il libro che del resto è la base di partenza. Qui le due versioni si completano e arricchiscono a vicenda. In questo caso almeno la versione cinematografica sicuramente aiuta l’immaginazione solleticata dagli scenari e dalle caratterizzazioni dei personaggi solo accennati sulla pagina scritta con rappresentazioni concrete e perciò più apprezzabili.

Il risultato è godibilissimo, una storia mai monotona e che rimane…

View original post 217 altre parole

Intrighi d’amore a Villa Roseburn

Pink Magazine Italia

villa-roseburnRomina Angelici nel suo romanzo d’esordio Intrighi d’amore a Villa Roseburn (collana Love, 2016) rivisita con garbo i romanzi Regency che tanto hanno appassionato le lettrici di ogni tempo e che continuano a esercitare un fascino particolare ancora oggi. Chi ha amato Darcy e Lizzy di Orgoglio e Pregiudizio sa bene che  Jane Austen ci ha insegnato a  non dare per scontato nulla e che talvolta il destino ha un inaspettato senso dell’ironia. Come non sorridere, del resto, leggendo le avventure delle eroine di Georgette Heyer, forse una delle migliori eredi della Austen? Nel romanzo di Romina Angelici questi elementi non solo si coniugano in una elegante cornice ma si accompagnano alla tradizione austeniana con estrema cura nei dettagli, nelle ambientazioni e nell’elegante tratto dell’autrice, rispettando la tradizione e le atmosfere che la Austen ci ha fatto amare.

Nell’augusta dimora di Lady Olivia Roseburn, a Londra, l’arrivo di Miss Trouble, il cui nome è tutto un…

View original post 303 altre parole

Una piccola libreria molto speciale di Ellen Berry N&C

Pink Magazine Italia

una-piccola-libreria-molto-speciale_9322_x1000

Una madre che se ne va, tre figli molto diversi tra loro, una vita che sta scorrendo via troppo velocemente perché Della, la protagonista di questa storia che profuma di libri e di cucina, non si domandi che cosa sta facendo della sua opportunità.

La risposta le arriva inaspettatamente dalla collezione di libri di cucina, con i loro titoli improbabili e fantasiosi, che sua madre ha lasciato, ognuno dei quali reca tra le sue pagine l’odore o l’impronta di un ricordo dell’infanzia quando la mamma dimostrava il suo amore per loro cucinando qualche succulento manicaretto o sperimentandone di curiosi nuovi.

Da un senso di nostalgia indistinta alla presa di consapevolezza che in quei libri è nascosto il suo riscatto, è un attimo: Della inizia a fare in modo che diventi una meravigliosa realtà e non accetta consigli pessimistici o negativi avvertimenti: apre Una piccola libreria molto speciale, “La libreria…

View original post 114 altre parole

L’ultima estate e altri scritti di Cesarina Vighy

Pink Magazine Italia

ultima-estate-ne-light

Arrivano dirette come pugni allo stomaco le parole di Cesarina Vighy.  Fluiscono i suoi ricordi, le immagini accostate per associazione di idee in una confessione autobiografica, non mediata da alcuna cifra stilistica. Cinica e anche un po’ antipatica risulta questa misantropa affetta da SLA che non cerca compassione, anzi la vuole scacciare.

Dicono che si nasca incendiari e si muoia pompieri. A me è successo il contrario: brucerei tutto, adesso.

Eppure, nelle pause del racconto, tra un’osservazione casuale e un’invettiva, ci sono momenti strazianti che ghiacciano il sangue.

Restano l’inutile pollice sovrapponibile e l’insopportabile coscienza di me.

La vita di Amelia è straordinariamente simile a quella di Cesarina Vighy. Nata a Venezia da una madre di umili origini e un padre intellettuale socialista, la ragazza approda a Roma ufficialmente per motivi di studio: l’amore dei genitori non le hanno risparmiato i primi dolori e le prime infide esperienze. Lascia il nido…

View original post 294 altre parole

Due occhi azzurri

Pink Magazine Italia

9788893252249_0_0_0_75

Si preannuncia romantico questo romanzo che parla di amore e racconta la storia di un innamoramento indotto da un paio di luminosissimi occhi azzurri, quelli di Elfride, giovane signorina di campagna.

Ma Hardy non sarebbe Hardy se ci lasciasse in balia di insulse svenevolezze sentimentali e imbastisce la sua storia secondo il suo stile, tenendo a bada il suo cinismo e il suo fatalismo per un finale beffardo, dei suoi.

A ben guardare il duplice registro entro i cui binari si snoda la vicenda è evidente sin dall’inizio: dal titolo in cui compaiono per la prima volta i “due” occhi azzurri e via via di seguito nella comparsa dei personaggi: due gli amori, due gli innamorati, due diversissime le loro personalità, due i loro modi di corteggiamento. L’ambiguità aleggia su situazioni che sarebbero altrimenti convenzionali e getta un alone di drammaticità annunciata anche grazie alle ricorrenti descrizioni del cimitero con…

View original post 345 altre parole

Jane di Lantern Hill, Edizioni Jo March

Pink Magazine Italia

Come promesso, ecco svelata la prossima uscita dell’Agenzia Letteraria Jo March.

Il nuovo romanzo a essere pubblicato questa volta sarà Jane di Lantern Hill, assolutamente inedito in Italia e firmato da Lucy Maud Montgomery.

21442354_1996053237308777_1831329540_n

Dopo Il Castello blu, le Edizioni March si dedicano alla riscoperta e alla valorizzazione della scrittrice canadese così poco tradotta e famosa soprattutto per essere la creatrice del personaggio di Anna dai capelli rossi con cui siamo cresciuti da bambini.

Ma come ci insegna la stessa Anna c’è un mondo da scoprire dietro alle apparenze e la definizione di scrittrice per bambini è assolutamente e ingiustamente riduttiva per Lucy Maud Montgomery.

Dopo aver teneramente sorriso con Anna, fantasticato con Marigold e gioito con Emily, sono sicura che ameremo subito Jane di Lantern Hill. È un talento tutto speciale quello con cui Lucy Maud Montgomery riesce a farci innamorare delle protagoniste delle sue…

View original post 95 altre parole