Archivio | settembre 2014

La grande quercia

Raddoppiano il tronco in altezza

Gli svettanti rami verso il cielo

Della grande quercia

Che veglia casa mia.

I suoi rigogliosi terminali

Si preparano allo sbocciare

Delle verdi ghiande incappucciate.

Un magico incavo

nasconde segreti anfratti

per animali notturni

Il sottobosco intricato

Pullula di noiosi insetti

E rettili saettanti tra i rovi.

Tace il picchio

Mentre la civetta dorme ancora.

Quando scende la sera però

Sul fondale di un tramonto rosato

le frasche più alte

Intonano fruscii melodiosi

E il vento culla le piccole chiome

In un tintinnio di lamine argentate

Rassicurante

Come la grande quercia

Che veglia casa mia.

Annunci

Tempesta

images

Cavalli marini rincorrono le onde,

bianche criniere increspano le acque

verdastre e fangose.

intanto monta la tempesta

in vorticosi calici,

il vento gonfie le nubi  che livide

si ammassano all’orizzonte

minacciose.

un grigiore salmastro ha sommerso la luce del giorno

e una gelida aria attanaglia il cuore